Parrocchia di

S. Giuseppe Lavoratore

Orari S. Messe
Lunedì18:30
Mercoledì18:30
Sabato14:00 (comunità ucraina)
18:30
Sabato18:30
Domenica9:30
11:00 (comunità ucraina)

Notizie dalla parrocchia

Storia

12 gennaio 1969 festa della Sacra Famiglia, il Vescovo di Vicenza mons. Carlo Zinato con apposito decreto costituisce la nuova Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore (la 49ª della città) includendo anche il Patronato “Beltrame” e nomina suo Parroco don Francesco Bressan.

13 settembre 1975 festa dell’esaltazione della Santa Croce, cerimonia di “posa della prima pietra” della nuova Chiesa (collocata sotto l’altare della cappella feriale).

13 maggio 1978 solennità di Pentecoste, inaugurazione e benedizione del Vescovo Mons. Arnoldo Onisto.

Progettista architetto Sergio Ortolani con il figlio Gianluca, vollero disegnare un grande volume emergente che aggredisse decisamente lo spazio vuoto e informe costituito dalla Piazza del Mercato Nuovo e tentare così di riproporre uno spazio più umano, storicamente relazionato a molti modelli di tanti nostri centri storici. Un asse pedonale che dalla Piazza passasse sotto la Chiesa ed al fianco della Canonica, collegandosi al quartiere residenziale di Via Adenauer e Via Ghandi. Questo asse pedonale è stato pensato come luogo di preparazione (l’antico nartece) prima di accedere all’aula sacra e poi uscendo, come luogo dove si può sostare e dialogare.

Dove sta la facciata di questa Chiesa? Semplicemente non c’è.

Appena si entra in quest’aula l’occhio corre al grande arco che sembra un arcobaleno (pace e riconciliazione) e alle due grandi pareti di fondo. Si ha la sensazione di essere introdotti verso uno spazio infinito, tutti insieme, raccolti in assemblea, stretti attorno all’area del presbiterio ove sta il reale tramite tra la nostra finitezza e la casa del Padre che è nei cieli.

Ecco la definizione di questa Chiesa scritta dal poeta don Giovanni Costantini:

E nel mare del mondo 
galleggia la speranza 
sopra elevata arca 
questo TEMPIO. 

San Giuseppe dei legni 
i nostri cerchi umani 
intarsia nei triangoli divini 
e odorosi noi a dialogare 
con la Vergine Madre.

Colonne, Croci, Alberi Esaltati, 
per Vele Trinitarie: 
la Chiesa solca il Tempo 
al Porto Eterno. 

Galleria

Gruppi parrocchiali

Strutture

Oratorio

Spazi esterni

Campo da Calcio grande in erba/sassi/sabbia 
Campo in cemento per calcio a 5 
Campo in cemento da basket 
Campo in cemento da pallavolo

Casette in legno
Sono all’esterno dell’Oratorio confinanti con il campo da calcio):

  • 3 casette sono riservate agli Scout
  • 1 casetta per gruppi che ne fanno richiesta con continuità.

Prima della pandemia c’erano: ACAT, AA, AVMAD, Neocatecumeni, catechismo. Orari prestabiliti con un regolamento da seguire.

Il Consiglio Pastorale valuta le richieste e le adesioni. Non è una stanza per feste o per incontri saltuari. Chi la utilizza ha le chiavi ed è autonomo.

Spazi interni

Spazi al piano terreno

Area bar (della parrocchia); viene utilizzata anche per incontri, festicciole, conferenze. Orari e modi si valutano di volta in volta.

Il Circolo NOI nel pomeriggio della settimana dal Lunedì al Venerdì organizza per i soci alcune attività ludico-culturali. Il Circolo NOI ha due ripostigli ed un ufficio che divide con l’Associazione Vicentina Malattia di Parkinson. Quest’ultima utilizza l’questa stanza/ufficio e in base alle sua attività utilizza il salone ed il bar.

Cucina e 2 stanze sono aree destinate alla Sagra e ad eventi mondani di parrocchiani “di fiducia”.

Salone polifunzionale con palco più 2 spogliatoi e relativi servizi igienici. Frequentato durante la settimana da Corsi di ginnastica di adulti, Parkinson, e Teatro. Nei weekend per conferenze, feste, cene, spettacoli teatrali.

Sala Menti: al 90% utilizzata dal gruppo teatro “la Ringhiera”. Nel weekend può essere utilizzata dal gruppo Scout o per piccole feste di compleanno.

Spazi al primo piano

Un appartamento attualmente occupato e quindi non disponibile alla comunità.

5 stanze di varie dimensioni di cui 3 sono usate da scuola di musica, catechismo e AA famiglie mentre le 2 vuote vengono date occasionalmente ma solo se c’è un gruppo che ne richieda l’utilizzo per un tempo ben stabilito e se tale periodo è lungo deve essere approvato dal Consiglio Pastorale.

Canonica

5 le stanze utilizzabili per riunioni, catechismo, etc. (causa Covid-19 max 17 persone).

Informazioni utili

Recapiti

C.F. 95016000242
Per donazioni

San Giuseppe
presso Intesa San Paolo, ag. Viale Verona
IBAN IT 43 M 030691 1884100000001282 

Grazie alle persone che offrono un contributo per la vita delle parrocchie.

Orari S. Messe

Lunedì18:30
Mercoledì18:30
Sabato14:00 (comunità ucraina)
18:30
Sabato18:30
Domenica9:30
11:00 (comunità ucraina)
Menu